Tag: classifiche

Dieci denari. Modi sicuri per riconoscere un lupo mannaro

10) Il suo film preferito è  Werewolf women of the SS.

9) Dice di essersi appena rasato la barba ma continua ad assomigliare a Darwin da vecchio.

8) Ritiene l’argenteria in casa un’inutile anticaglia aristocratica.

7) Considera Lupo Alberto una creatura inverosimile per il colore del pelo.

6) Non è capace di trovare più di nove modi per riconoscere un lupo mannaro.

licantropi

5) Tira pacco ogni volta che c’è la luna piena.

4) Ad Halloween ha ogni anno lo stesso costume.

3) Quando gioca a pallacanestro ha più peli della mascotte.

teenwolf

2) A colazione ti offre una tazza di cereali Friskies.

1) Somiglia a Jack Nicholson.

Annunci

Dieci denari. Auguri per il mio ventisettesimo compleanno

La prassi vuole che prima di avviare il countdown di questa classifica io debba ringraziare tutti coloro che mi hanno augurato non si sa cosa per celebrare il mio ventisettesimo anno di sopravvivenza. Allora grazie. Vi ricordo che questa classifica è stata pubblicizzata tramite il seguente annuncio: “Quest’anno invece di rispondere a tutti gli auguri, ho deciso di stilare semplicemente una classifica dei dieci migliori auguri. Chi non lo sapeva può ripostare nuovamente i suoi auguri. La classifica, in cui i vostri auguri saranno inseriti, sarà corredata di foto e probabilmente di una giustificazione per la mia scelta”.

10) “ti auguri cento di questi giorni passati tra le braccia di duecento di queste Sonie” GABBO

9) “auguri! ti ammazzo se non mi metti sul podio degli auguri più belli!!!” ALESSIO MANCINI

8) “io sono letterauguri! 🙂 (e tu, nonostante gli anni, sei piuttosto un bell’uomo)” TOMMASO MARI

7) Auguri Darius!!! A vita è bell… è comm a sfugliatell! xD FRANCESCO LIN

6) Tanti auguri! Spero che oggi tu non sia scocciato! FEDERICO CRECCHI

5) Un buon non-compleanno a tutto il mondo tranne che a te!!!

4) Auguri Da!! Auanashaker!!! DOMENICO RUSSO

3) auguri Dario. Non riesco a pensare a qualcosa che possa far entrare quest’augurio nella top ten MARIO SCARASCIA

2) certo a questo punto sarebbe un po’ stupido non rifarti gli auguri ALESSANDRO FARACE

1)  “buon compleanno, ci mancano solo le candeline! :-)” FEDERICO ROSSI

Dieci pensieri di Ettore prima di combattere contro Achille.

10) Non può essere così infuriato per quel bietolone di Patroclo, deve aver certamente scoperto la mia collezione di anfore che ritraggono sua madre.

9) Speriamo che sia l’Achille della versione omerica, altrimenti come priapo faccio a colpirlo sul tallone?

8) Chi sa se accetta un duello caraibico. Sono sicuro che se gli dicessi: “Ogni nemico io l’ho sempre annientato” non saprebbe rispondermi a tono.

7) Ma vedi se posso morire contro uno così brutto! Il villoso Achille. Somigliasse almeno a quel figo di Brad Pitt!

6) Questa scena l’ho già vista da qualche parte.

5) E se gli dicessi che ho ucciso Patroclo perché credevo gli avesse rubato l’armatura?

4) Sei in anticipo!

3) Sono certo che qualcuno scriverà una classifica di quello che sto pensando in questo momento.

2) Dovrei stare tranquillo perché alla fine vincono sempre i buoni…e io sono il buono, no?

1) A noi due Achille piè feroce…veloce…quello che è.

Dieci denari. Motivi per non leggere libri

10) Potresti tagliarti i polpastrelli.

9) La tua lingua potrebbe diventare troppo forbita (se hai bisogno di un vocabolario per questa parola, questo è il punto che fa per te).

8) Potresti scoprire che quello che hai scritto è già stato scritto e meglio di quanto tu non abbia fatto.

7) Potresti trovare il mondo che ti circonda poco stimolante.

6) Potresti diventare gobbo, cieco e uno dei più grandi poeti di tutti i tempi.

5) Dovresti trovare una collocazione ai tuoi libri.

4) Rischieresti di passare un numero eccessivo di ore sulla tazza del cesso.

3) Scopriresti che quando il tuo partner ti disse che fare sesso con era un’esperienza kafkiana, sarebbe stato meglio non rispondere: “E’ tutto merito tuo!”

2) Scopriresti che tutti quelli che ti dicono che si stava meglio prima non sono che i discendenti di quelli che lo dicevano migliaia di anni fa.

1) Daresti volontariamente asilo ad  acari della polvere super-latitanti.